Home Regolamento ART.4 - DIMENSIONE DELLE UNITA'

 

ART.4 - DIMENSIONE DELLE UNITA'
Le dimensioni delle unità ai fini dell'assegnazione dell'ormeggio e del pagamento delle relative tariffe si intendono quelle indicate nella licenza della navigazione purché non siano state apportate modifiche strutturali o aggiunte appendici tali da superare il 5% di tali dimensioni.
Per le unità non in possesso della licenza di navigazione le misure sono presunte, salvo verifica da parte del personale del punto di ormeggio, dalla dichiarazione del proprietario con la forma della autocertificazione e dovrà rilevare la lunghezza/larghezza dello scafo piu' eventuali appendici quando queste superino il 5% di tali valori. L'eccedenza di una delle due misure massime consentite determina il passaggio alla categoria relativa, tenendo conto della situazione degli ormeggi. Per l'ormeggio di unità multiscafo di lunghezza fino a 6,5 mt.F.T.,le tariffe applicabili sono quelle risultanti in base alla sola lunghezza. Per l'ormeggio di unità multiscafo di lunghezza superiore a mt.6,5 F.T. le tariffe applicabili sono quelle risultanti in base alla sola lunghezza maggiorate del 50%.
La lunghezza massima consentita è di metri 20,50; le misure consentite per ciascuna categoria sono definite nella seguente tabella:


Classe Lungh. F.T.
fino a metri Largh. F.T.
fino a metri Classe Lungh. F.T.
fino a metri Largh. F.T.
fino a metri 
5 5,50 2,20 13 13,50 4,10 
6 6,50 2,30 14 14,50 4,40 
7 7,50 2,75 15 15,50 4,60 
8 8,50 3,00 16 16,50 4,80 
9 9,50 3,35 17 17,50 5,00 
10 10,50 3,60 18 18,50 5,20 
11 11,50 3,90 19 19,50 5,40 
12 12,50 4,00 20 20,50 5,60


Per ogni classe di unità si considera appendice anche il motore fuoribordo di cui viene considerata, ai fini della lunghezza della superficie di ingombro, solamente la lunghezza del coperchio coprimotore eccedente la lunghezza dello scafo; unica eccezione è la classe 5, per cui non viene considerata appendice il motore fuoribordo